Le AZIENDE AGRITURISTICHE nella PROVINCIA DI VERONA


Area riservata

User  
Password  
Home > Cos'è un agriturismo
Cos'è un agriturismo

Le aziende agrituristiche sono prima di tutto aziende agricole. L’apertura al pubblico è solo un aspetto, e per molti versi secondario, della loro attività. Pertanto quando si decide di soggiornare o di pranzare in un agriturismo è bene tener presenti i seguenti consigli.

agriturismo a Verona e Lago di Garda

1. Alloggio.
La tipologia delle stanze può variare molto a seconda dell’agriturismo. Ci sono alcune camere dotate di tutti gli optional (bagno tv, telefono, aria condizionata, tv satellitare) e altre più rustiche con il bagno in comune. Si tratta di una scelta operata dal singolo agriturismo e che rispecchia diverse filosofie, tutte comunque legittime. Prima di effettuare la prenotazione, sinceratevi con una telefonata che l’accoglienza offerta soddisfi i vostri standard di qualità e comfort.


2. Ristoro.
Tra i piatti tipici che troverete nella descrizione degli agriturismi, molti sono legati alla stagionalità dei prodotti e, quindi, non sono sempre disponibili. Per non avere sorprese all’atto della prenotazione chiedete sempre qual è il menù del giorno.


3. Orario.
Gli agriturismi che effettuano servizio di ristoro per legge possono esercitare l’attività per un massimo di 210 giorni l’anno: non sono quindi aperti tutti i giorni. Solitamente l’apertura va dal giovedì alla domenica e, generalmente, quasi sempre solo in orario serale, tranne la domenica. Prima di recarvi in un agriturismo controllate attentamente l’orario pubblicato su questa guida e comunque fate sempre una telefonata per accertarvi che l’agriturismo sia effettivamente aperto.


4. Spuntini.
Gli agriturismi che offrono questo servizio hanno un menù molto limitato. Non è una pecca dell’agriturismo, ma rispecchia la volontà del titolare di offrire ai suoi clienti il meglio della propria produzione senza trascurare l’azienda agricola.


5. Prodotti.
La maggior parte (le percentuali variano a seconda della collocazione geografica delle aziende) dei prodotti che vi verranno serviti negli agriturismi che effettuano servizio ristoro è di produzione dell’azienda. Ma anche la parte non di propria produzione di solito proviene da altre aziende agricole che concorrono così a integrare l’offerta, solo una minima componente non è, e non potrebbe esserlo, di produzione locale, ad esempio l’acqua minerale.


6. Escursioni.
Gli agriturismi si trovano per lo più in aperta campagna, perciò potete approfittarne per scoprire percorsi non segnalati o per fare un’escursione tra i campi e i boschi di proprietà dell’azienda. Fatevi consigliare dai titolari e avrete l’occasione di trascorre una bella giornata all’aria aperta con la vostra famiglia.


7. Costi.
I prezzi possono variare molto a seconda del servizio offerto, della zona e, nel caso della ristorazione, dai piatti e dai vini scelti. Va sfatato il falso mito “Agriturismo = spendere poco”: la qualità dell’accoglienza e della ristorazione negli agriturismi è molto cresciuta anche per rispondere agli standard qualitativi imposti dal mercato. Pertanto, il prezzo è solo una delle componenti da tenere in considerazione, ma secondario rispetto alla genuinità dei prodotti o al servizio di accoglienza offerto.

   
Inserisci la tua mail per ricevere la newsletter
www.coldiretti.it www.terranostra.it www.campagnamica.it www.veronatura.it www.cittadiverona.it www.agriturismolagodigarda.com