Le AZIENDE AGRITURISTICHE nella PROVINCIA DI VERONA


Area riservata

User  
Password  
Home > I vini DOC e DOCG
I vini DOC e DOCG


Bardolino D.O.C.DOC e DOCG

I termini DOC e DOCG in Italia designano i vini che a livello europeo ricadono sotto la sigla V.Q.P.R.D., ovvero Vino di Qualità Prodotto in Regioni Determinate.
Con D.O.C. si intende un vino a Denominazione di Origine Controllata, prodotto in una zona precisa seguendo un disciplinare di produzione che stabilisce gli uvaggi da utilizzare, ovvero le uve di quali vitigni, e in quali percentuali. Il disciplinare determina, inoltre, i metodi di vinificazione, la gradazione alcolica del vino e la durata dell’invecchiamento.
I vini D.O.C.G., seguono disciplinari di produzione più restrittivi e sono sottoposti a controlli di qualità più severi.

Bianco di Custoza Alcuni vini DOC possono riportare in etichetta indicazioni aggiuntive:
- indicazione "classico" per i vini prodotti nella zona di più antica tradizione (nell'ambito del territorio delimitato dal disciplinare);
- indicazione "riserva" per alcuni vini sottoposti ad un invecchiamento più lungo del normale;
- indicazione "superiore" per vini con caratteristiche migliori (grazie al buon andamento climatico dell'annata che ha permesso di raggiungere una concentrazione zuccherina più alta e quindi una maggiore gradazione alcolica).

La D.O.C.G. (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) è la massima qualificazione prevista e si attribuisce a quei vini aventi già la D.O.C, che oltre ad avere speciali pregi organolettici, abbiano acquisito una particolare fama. Oltre a rispettare tutti i parametri stabiliti dal disciplinare per i Doc, i vini Docg  sono sottoposti ad un secondo esame da parte di enologi ed enotecnici durante l’imbottigliamento.


I Vini Veronesi

La quantità di vino prodotta in Italia annualmente raggiunge in media i 45 milioni di ettolitri.
Il Veneto da solo conferisce quasi 7 milioni di hl tra vino e mosto.
La superficie coltivata ad uva si aggira attorno ai 76.800 ha, della quale ben il 99,9% investita con vigneti per ottenere uva da vino. In questo panorama con oltre 11.000 aziende (il 40% delle imprese agricole della provincia) Verona risulta la prima produttrice della regione nonchè la prima in Italia per vino di qualità e numero di DOC.
I terreni utilizzati a vigneto coprono circa 24.000 ha che consentono una produzione di quasi 300.000 tonnellate annue d’uva e di 2,5 milioni di ettolitri. 
Verona rappresenta - in termini di ettolitri - oltre il 35% della produzione veneta e supera il 5% a livello nazionale. Un aspetto significativo della produzione veronese è, poi, il fatto che ben il 46,8% ovvero più di 1.300 hl di vino è DOC o DOCG (che rappresenta il 60% del vino d’origine regionale) con 550 cantine di vitivinicoltori e ben 12 cantine sociali.


Verona, 11 tra DOC & DOCG

ARCOLE DOC: Arcole bianco (anche nella versione Spumante) e rosso (anche Novello), Arcole Garganega, Cabernet, Cabernet Sauvignon, Chardonnay (anche frizzante), Merlot, Pinot Bianco e Grigio.

BARDOLINO DOC: E’ Docg nella versione superiore e superiore classico; Doc nelle versioni base, classico, chiaretto, chiaretto classico, chiaretto spumante, novello e novello classico.

BIANCO DI CUSTOZA DOC:
viene prodotto nella versione base, Superiore, spumante e passito.

GARDA DOC: Barbera rosso e bianco, Cabernet, Chardonnay, Marzemino, Merlot, Garganega, Pinot Bianco, Grigio e Nero, Tocai, Riesling, Cortese e Sauvignon.

SOAVE DOC: si trova nelle versioni: base, Classico, Colli Scaligeri, Spumante. Docg nelle tipologie: Superiore, Superiore Classico, Superiore Riserva.

RECIOTO SOAVE DOCG: base, Classico e Spumante.

TERRA DEI FORTI DOC: Rosso Superiore, Rosso Superiore Riserva, Cabernet Franc, Cabernet Franc Riserva, Cabernet Sauvignon, Cabernet Sauvignon Riserva, Enantio, Enantio Riserva, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Chardonnay e Sauvignon.

VALPOLICELLA DOC: Il Valpolicella si produce nelle versioni: base, Classico, Superiore, Classico Superiore, Recioto della Valpolicella (anche nella tipologia Spumante) e Amarone.

LUGANA DOC: nelle versioni base, Superiore e Spumante.

LESSINI DURELLO DOC: nelle versioni: Durello, Durello Passito, Spumante e Superiore; Bianco, Bianco Superiore; Rosso, Rosso Riserva; Spumante metodo classico (Rosato o Rosè).

MERLARA DOC: Bianco (anche frizzante), Rosso (anche Novello), Tocai, Malvasia, Merlot, Cabenet Sauvignon, Cabenet e Marzemino frizzante.


   
Inserisci la tua mail per ricevere la newsletter
www.coldiretti.it www.terranostra.it www.campagnamica.it www.veronatura.it www.cittadiverona.it www.agriturismolagodigarda.com